Pareti divisorie per ufficio

pareti divisorie per ufficio rescaff

Razionalizzare gli spazi e ottimizzare ambienti “open space” in modo dinamico e senza stravolgere l’aspetto strutturale degli uffici: le pareti divisorie per ufficio trovano applicazione in tutti quegli ambiti in cui si rende necessario provvedere a una riorganizzazione dello spazio per dividere l’ambiente di lavoro, come nel caso di uffici, sale riunioni, esposizioni e show-room. Attraverso pannelli divisori è possibile sfruttare al meglio le metrature degli uffici modificando lo spazio in modo non permanente, adattandolo alle esigenze del momento con la possibilità di apportare modifiche nel caso in cui sia necessario.

Le pareti divisorie mobli hanno molti vantaggi, oltre alla separazione degli spazi in diversi ambienti di lavoro rappresentano anche un elemento “architettonico” d’arredo che conferisce allo spazio fluidità e unità al tempo stesso. Una soluzione smart per condividere l’ambiente di lavoro senza rinunciare alla propria privacy, ricavando da un ambiente “open space” zone riservate destinate a varie occasioni d’uso.

Pareti divisorie per ufficio in vetro

Le soluzioni mobili trasparenti rappresentano un punto di forza quando diventa necessario garantire un buon livello di illuminazione e continuità visiva. Le pareti divisorie in vetro consentono di realizzare “scatole trasparenti” all’interno di uno spazio più grande, delimitando un’area destinata a una funzione specifica. Permettono quindi di isolare una zona dello spazio creando un effetto visivo esteticamente gradevole, luminoso e di design, evitando anche il senso di chiusura, e garantiscono una visuale più aperta anche agli spazi di passaggio. Inoltre il vetro con la sua leggerezza aggiunge eleganza all’ambiente, si adatta a qualsiasi stile di arredamento e consente concettualmente di non alterare la fisionomia di un’ambiente open space.

Pareti divisorie per ufficio in legno

Le pareti divisorie con pannellature in legno hanno spesso le sembianze di veri e propri complementi d’arredo ma svolgono la stessa funzione di un muro divisorio in muratura o in cartongesso, permettono quindi di creare ambienti nuovi e visivamente separati dal resto dell’ufficio. Questo materiale è molto versatile e si adatta a qualsiasi stile di arredo grazie alla vasta scelta di colori e finiture, con il vantaggio di garantire un buon isolamento acustico e termico.

Le soluzioni ideali sono quelle che prevedono la compresenza di entrambi i materiali, usando i pannelli in legno per creare pareti di servizio in cui collare librerie e scaffali e pareti divisorie in vetro per salvaguardare la luminosità degli ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *